buzzoole code

domenica 4 novembre 2012

Tacchi o non tacchi? Io sono una mamma staccata!

Premetto che dall'alto, ehmmm forse è meglio dire dal basso, dei miei 158 cm (tirando il collo come una giraffa sulla carta d'identità ho mentito arrivando fino al tanto agognato in gioventù 1 metro e 60) i tacchi dovrebbero essere un salvavita passato dal Sistema Sanitario Nazionale.
Ci si presenta da Paciotti, Pollini o D&G con una bella ricetta e si ritirano un bel paio di tacco 12 pagando un ticket invece di uno stipendio intero.
Come sempre c'è un però, anzi molti nel mio caso:

.... però i tacchi bisogna saperli portare! E non ditemi che basta l'abitudine, perchè c'ho provato a portarli anche in casa facendo i mestieri, ma proprio lo stile "camminata sulle uova" non se ne va!
ed io resto a guardare con venerandsa ammirazione chi colteggia su improponibili stiletti lavorando, facendo la spesa.... insomma non spaccandosi un gamba semplicemente respirando a fondo.
.... però nella botte piccola c'è il vino buono! e altezza metà bellezza!! MI DAI DELLA BOTTE E DOVREI PURE ESSERE CONTENTA o_O
...però i tuoi piedi, le tue ginocchia, le tue anche POI ti ringrazieranno! No comment dall'ufficio stampa del Gaetano Pini (per chi non lo conosce è l'ospedale ortopedico di Milano) che si detiene i diritti sulle mie: lastre, tac e risonanze di caviglie e ginocchia, e che spaccia nei convegni come quelle di un'ottantenne che necessita di una protesi.
...però le mamme non portano i tacchi! ormai le mie scarpe col tacco sono diventate un Chapapulver, ma sempre lì, mica le butto! i figli cresceranno ed io sfoggerò un tacco 10 vintage di circa.... ( dunque adesso hanno 4 e 3 anni....almeno fino ai 16 dovrò corrergli dietro...)  10-15 anni !!! ( sperando che il vintage si ancora di moda!!!

Però questa è soslo una mia piccola riflessione, c'è chi sul fatto che le mamme non mettoni i tacchi ci ha scritto un libro, è Luana Troncanetti che con "Le mamme non mettono mai i tacchi - Antiguida al mestiere di mamma" ci regala risate e lacrime ( dal ridere ovviamente!) sulla frenetica vita di una mamma, perchè per sopravvivere bisogna sapersi prendere non troppo sul serio.
Fino alla mezzanotte di domani avete tempo di partecipare al Giveaway che mette in palio una copia del libro! Qui trovate le regole.
Affrettatevi!

1 commento:

  1. anch io sono piccolina, diciamo uguale a te come altezza, ma in fondo non siamo proprio delle tappine, dai..:))

    RispondiElimina